da ottobre a maggio
tutti i lunedì e martedì dalle 19.00 alle 20.15
primo incontro lunedì 3 ottobre h 19.00

“La somatica è lo studio di sé dal punto di vista dell'esperienza vissuta di una persona, che comprende le dimensioni del corpo, della psiche e dello spirito.”

Thomas Hanna

pensare-lentametne-1024x613.jpeg

Di cosa si tratta? 

È un appuntamento settimanale per chi ha desiderio di entrare maggiormente in contatto con se stesso e mira all’esplorazione e all’espressione delle proprie percezioni corporee. 

 

Cosa intendiamo per “pratiche corporee”?

Sono sessioni di lavoro sul corpo inteso nella sua complessità: 

  • integrazione corpo/mente/cuore

  • movimento somatico (osservare il corpo da una prospettiva interna)

  • esperienza e percezione dei vari sistemi corporei (muscolo-scheletrico, sistema nervoso...)

  • consapevolezza ed espressione dei propri stati emotivi

  • sessioni di tocco sull’altro/a per affinare la relazione e la conoscenza di sé e dell’altro/a

  • imparare ad affinare il senso cinestetico e propriocettivo.

 

Perché per “intellettuali e pensatori”? 

Nella nostra società, nella nostra città siamo portati ad affrontare la quotidianità principalmente a livello cognitivo. Il senso della vista prevale su tutti gli altri e il corpo viene curato principalmente nei suoi aspetti estetici e/o performativi. 

Quindi tutti noi, come figli di questo mondo, rientriamo nella categoria di  “intellettuali e pensatori“! 

Tuttavia nella ricerca che a noi piace portare avanti non c’è solo lo spostare l’attenzione al corpo e ai sensi più dimenticati, ma anche a dare un nuovo valore al pensiero, che è fondamentale per il processo di integrazione corpo-mente. Tale integrazione è necessaria per guidare e assimilare l’esperienza somatica vissuta e riflettere su di essa.

 

Chi siamo?

Siamo un insegnante di teatro (Ivan), una psicologa ad orientamento corporeo (Mara) ed un osteopata (Leopoldo).

“Pratiche corporee per intellettuali e pensatori” nasce dal nostro desiderio di avere un appuntamento di allenamento in cui esploriamo i nostri campi di ricerca sulla crescita personale ed artistica. Per continuare e condividere il nostro lavoro in un dialogo aperto con i partecipanti che saranno chiamati a seguire le nostre proposte di training che spaziano molto da un incontro all’altro. Sarà dunque un momento di studio per noi e per chi desidera condividere questo pezzetto di strada assieme.

 

Come si svolgeranno gli incontri?

Gli incontri sono liberi ed indipendenti tra loro. Ciascun incontro sarà guidato da uno o più di noi tre che secondo il proprio ambito di competenza condurrà il gruppo. 

I temi che affronteremo saranno:

- espressione, relazione con lo spazio e l’altro, allargamento delle sensazioni, comunicazione

- sessioni per scioglimento tensioni psico-fisiche, gestione delle emozioni, consapevolezza io-altro, voce: come mi comunico al mondo esterno

- tocco, contatto con le nostre strutture interne, anatomia esperienziale

 

Ciascun incontro prevede anche un breve momento finale di condivisione con il gruppo dell’esperienza vissuta come momento di integrazione.

Per questioni organizzative si richiede avviso di presenza.

Ivan: 3498645060 - teatrosottolucernario@gmail.com

Pratiche corporee per intellettuali e pensatori
incontri di consapevolezza corporea e movimento
Condotto da Ivan Bonasia, Mara Kluever e Leopoldo Levi