Chi Siamo

Siamo un’associazione culturale, un laboratorio di ricerca teatrale, uno spazio prove, una sala spettacoli. Lavoriamo con l’essere umano.  Promuoviamo l’ arte e la cultura e il benessere della persona.  La ricerca artistica necessita come primo passo del prendersi cura, di sé degli altri e dell’ambiente circostante. 

 

Iniziamo dal luogo: Il Teatro Sotto Il Lucernario è in prima istanza un luogo costruito e tenuto con cura. Uno spazio in cui è possibile incontrare e incontrarsi. 

 

La società performativa in cui siamo sempre più immersi ci allontana ogni giorno di più gli uni dagli altri e da noi stessi, ci comprime e ci spinge a raggiungere risultati eccellenti in poco tempo per mostrare quanto siamo bravi, giusti e competenti.

 

Al Teatro Sotto Il Lucernario cerchiamo di far ritrovare alle persone il contatto con loro stesse, con il loro corpo-mente ed il corpo-mente degli altri. Un incontro di umanità fuori dalla performance. Sfida molto difficile essendo il teatro di per sé  un’arte performativa. Il nostro è un tentativo di mettersi nella semplice condizione di cercare-fallire-trovare.

Attraverso l’arte teatrale si scoprono parti di sé, si cresce, si evolve, ci si trasforma. In quest’ottica cerchiamo dunque un costante equilibrio tra arte e pedagogia. Per noi sono importanti il rispetto dei tempi, le modalità di apprendimento e le diversità di ciascuno di noi.  Crediamo fortemente ad un approccio integrato in cui la nostra biologia, fatta di cellule, muscoli, ossa ecc faccia da sfondo alle nostre sensazioni, siano esse fisiche o mentali. 

Abbiamo bisogno di abbandonare lo stato di “sopravvivenza” nel quale siamo abituati a permanere per abbracciare la vita. E’ importante trovare il giusto equilibrio nell’attivazione del nostro sistema nervoso “simpatico” e quello “para-simpatico” affinché sia possibile uscire dal continuo stato di “attacco-fuga” nel quale ci troviamo, per trovare quella quiete di ascolto necessaria per progredire nel nostro cammino artistico.

Al Teatro Sotto Il Lucernario cerchiamo un costante dialogo tra varie discipline, per imparare e farci contaminare da esperienze e modi diversi, affinché ognuno posso trovare la “ sua arte” e il “ suo teatro”. 

Per questo non ci occupiamo solo di teatro ma anche di danza, movimento, voce-canto, arti visive, invitando altri esploratori come noi e le loro proposte. 

 

Nei nostri laboratori e in quelli che ospitiamo cerchiamo di dare valore all’esperienza collettiva convinti che un gruppo sano e collaborativo sia in grado di tirare fuori il meglio delle persone. 

Il gruppo aiuta a sviluppare competenze accelerando e potenziando  l’apprendimento di ciascuno di noi. La nostra è una ricerca, un tentativo di ri-educazione alla bellezza dove certamente il pensiero ha un ruolo fondamentale ma può trovare nuova linfa se sviluppato attraverso il tocco, il movimento, la vibrazione, il ritmo, i sensi, la voce e in generale una nuova consapevolezza del nostro corpo-mente.

“Bisognerebbe creare luoghi per fermare la nostra fretta e aspettare l’anima”- Tonino Guerra 

"La mente è come il vento e il corpo come la sabbia: Se vuoi vedere come soffia il vento, puoi guardare la sabbia.“

Bonnie Bainbridge Cohen